.
Annunci online

alessandronapoli

Per sottolineare l'inadeguatezza del mio territorio...

diario 19/7/2018

Nelle scorse ore, un noto esponente del PD pugliese, che ha fatto diventare celebre il piccolo centro dove è stato sindaco, ha emesso una nota sui mezzi di informazione che ha il chiaro merito di suscitare dubbi e perplessità sulle politiche di gestione del mercato turistico nella mia regione. Qui alcune osservazioni.

continua >>

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Turismo Puglia Salento SergioBlasi

permalink | inviato da sandronapoli79 il 19/7/2018 alle 8:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

Buoni cittadini e cattivi cittadini

diversità 18/4/2016

Di seguito una riflessione scaturita dall'articolo di Andrea Aufieri sulle attività che hanno riguardato me e Sonia durante questo inverno appena trascorso. Buona lettura.

continua >>

Domenica delle Palme, Passione e Resurrezione

ambiente, ecologia, consumo critico 29/3/2015

Il titolo di questo post non vi tragga in inganno, non sarà mia intenzione trattare questioni di Fede. I tre passaggi della ritualità cristiana di rito cattolico saranno usati come metafora in relazione alle vicende che la mia terra, il Salento, vive in questo periodo in cui domina l’affaire Xylella. Queste riflessioni sono da porre in relazione con la manifestazione odierna di Piazza Sant’Oronzo a Lecce, gesto spontaneo di una grande fetta di popolazione e di un insieme di realtà che vogliono affermare il diritto di salvaguardia e tutela dell’ambiente, dell’identità e della salute sul territorio. Buona lettura.

continua >>

La via Maestra.

ambiente, ecologia, consumo critico 6/2/2015

Quando l’Agenzia 3 T Service – Circuito TurismEtica – è comparsa sulla scena della mia vita e del mercato turistico salentino, l’impegno diretto come attore economico nel panorama pugliese è stato sempre volto al motto “Il corso delle cose non muterà, se non contribuiremo noi al suo mutare”. Questo slogan mi è valso come barra di navigazione, tentando ogni giorno di esprimere una coerenza di fondo rispetto ad un modo più consapevole e partecipe di intendere l’economia. Tale coerenza la rintraccio e la identifico nei principi della carta di Lanzarote, nelle linee guida del Turismo Responsabile. Perchè?

continua >>

In viaggio con Humberto…

diversità 31/3/2014

Quando ho pensato di aprire le porte di casa con il tentativo di sensibilizzare la gente sul recupero del paesaggio rurale, ho subito pensato o che potesse rivelarsi un fallimento totale questa mia strampalata idea, o che potesse accadere uno di quegli incontri magici. Per alcuni giorni nulla confermò questa o quell'impressione, poi una mattina squilla, come spesso di mattina capita, il telefonino che mi annuncia una visita molto particolare. E qui ha inizio il viaggio nel viaggio, con intersecarsi di domande, incontrarsi di racconti, intreccio di vite profonde…

continua >>

Nel Salento un Welfare in ginocchio. Qualcuno pagherà?

diversità 1/10/2013

non per essere ripetitivo, ma mi necessita tornare con alcuni aggiornamenti sulla questione del welfare salentino, che di fatti è in una situazione di crisi, e tra le crisi curo da vicino uella dell'Antonacci. Dal sito dell'agenzia potete vedere che in effetti mi occupo anche di altro in uesto periodo, e tanto, ma i ritorni di questa vicenda mi intorbidiscono l'animo sempre. Buona lettura.

continua >>

Un territorio da scoprire con lentezza. Frontiere di un turismo etico.

ambiente, ecologia, consumo critico 17/9/2012

Alla fine di ogni stagione turistica, almeno delle ultime tre, mi ritrovo a fare dei bilanci. Questa volta però non voglio tirare le somme su cifre, ma gettare lo sguardo in avanti, vorrei soffermarmi su alcuni aspetti che caratterizzeranno le mie personali attività nei prossimi mesi, sempre accompagnato dal team che lavora costantemente allo sviluppo delle progettualità. Ma si viene in contatto anche con realtà molto interessanti, e una tra queste è la Cooperativa TerraRossa di Tricase, da scoprire sul sito 3tservices.it e sul nostro canale youtube, oltre che al contatto web diretto presente nella sezione link di questo blog.

continua >>

La semplicità al servizio del Futuro

ambiente, ecologia, consumo critico 23/4/2012

Stamane sono stato impegnato in un’iniziativa con le bambine e i bambini delle IV° classe elementari del Paese, con i quali abbiamo trattato alcune tematiche della Giornata mondiale della Terra, ufficialmente svoltasi ieri. Di seguito alcune brevi considerazioni e le attività che hanno visto protagonisti gli scolari e impegnate le neo-associazioni “Custodi del Salento” e “Insolite menti”, delle quali trovate il collegamento alle rispettive pagine FB nella sezione libreria dei link.

continua >>

Cultura del lavoro, discriminazioni e diritti dei disabili. Angelo Antonio Bruno e le sue istanze

diversità 2/3/2012

In un periodo in cui il lavoro è messo fortemente in crisi, dove l’equilibrio contrattuale è posto in discussione, dove le tutele sono minacciate dalla necessità contabile, ci sono vicende che stridono fortemente con la Cultura del lavoro stesso. Questa vicenda merita attenzione perché scopre i nervi di una società retrograda, non pronta ad accogliere le istanze del lavoro nelle sue più svariate accezioni. Una società che esprime anche difficoltà verso i processi di integrazione da parte dei lavoratori disabili. Una vicenda che apre un conflitto palese tra due visioni del lavoro: una che si fonda su tutele e istanze rivendicative che risaltano la dignità del lavoratore e un’altra obsoleta, che al Paese non serve, che vede la discriminazione e l’indifferenza come nuovi parametri del rapporto datore di lavoro-prestatore d’opera.

continua >>

Quando il lavoro è leso nella sua dignità…

diversità 1/3/2012

Questo breve post per anticipare che tra qualche ora porterò alla vostra attenzione un palese caso di discriminazione di un lavoratore disabile. Pongo giusto solo le premesse e vi invito a considerare gli aspetti alla base: discriminazione di un lavoratore, vessazione di un lavoratore, discriminazione di un disabile sul luogo di lavoro, non adempimento ad obblighi di legge in materia di lavoro. Quindi c’è chi è leso e c’è chi lede.

continua >>
Blog letto1 volte

Categorie
tags
diversità lavoro immigrazione cultura politica disabilità repubblica diritti pantarei articolo
Link
questo blog è utile innanzitutto a me stesso, per comprendere e capire, se possibile anche comunicare. Lasciate i vostri commenti e le vostre impressioni sui contenuti! La mia è una storia tra tante, le mie sono idee e impressioni del mondo come tante. "L'Io non può vivere senza il Tu"