.
Annunci online

alessandronapoli

Tre motivi per i quali il #GovernoDelCambiamento ha riportato il fascismo

istituzioni, politica, società 17/6/2018

Tre fatti realmente accaduti in Italia che acclarano la presenza del Fascismo nelle istituzioni. Aspetto smentite con molta ansia...

continua >>

Governo Conte non pervenuto #GovernoDelNonCambiamento

istituzioni, politica, società 16/6/2018

Domande tanto per...

continua >>

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Governo popolo cittadini Salvini Italia

permalink | inviato da sandronapoli79 il 16/6/2018 alle 7:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

Quali le Politiche per le disabilità del #GovernoDelCambiamento ?

istituzioni, politica, società 9/6/2018

Da alcuni giorni mi girano queste domande e questi pensieri in testa...

continua >>

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. fontana disabilità politiche policy

permalink | inviato da sandronapoli79 il 9/6/2018 alle 9:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

Parliamo di Futuro.

istituzioni, politica, società 22/3/2016

Ovviamente non sono impermeabile a ciò che si muove in termini di comunicazione attorno a me, soprattutto se questo movimento riguarda la mia persona o le mie attività. Giusto anche per me ritengo associare il vecchio adagio “ognuno è artefice del proprio destino”, ma a volte mi sorprendo per il livello di feedback che si crea attorno, dando a questo “attorno” una connotazione di “liquidità”, dai toni e dai riflessi sempre diversi. Questa contorta premessa per ringraziare tutti quegli operatori dell'informazione e della comunicazione che in qualche modo hanno rivolto la loro attenzione alle nostre attività e/o al nostro modo di porre certe questioni. DI seguito alcune ulteriori riflessioni sulla Convenzione, che mi aiuta nel relazionarmi con voialtri, giornalisti e comunicatori, ricordandovi che al di là delle “coccole” e dei “complimenti!” degli amici, occorre sollevare certe leve e premere certi tasti per una Politica e una Società più mature e avanzate; qui un po' di impegno e buona volontà è anche a carico vostro. Buona lettura.

continua >>

Il pregiudizio acceca il futuro!

istituzioni, politica, società 15/3/2015

In queste ore sulla radio e la TV RAI trasmettono una campagna a cura della Presidenza del Consiglio, classica comunicazione istituzionale in forza del rapporto tra politica e azienda di Stato. Una delle tante, molto interessanti, sulle quali non ho nulla di negativo da dire, notando solo che a volte non sono coerenti le politiche pubbliche applicate e il policy making del nostro paese. Ma questa sul razzismo di questi giorni è veramente molto interessante. Sono poche le parole che intendo mettere in risalto, quelle del titolo, corrispondenti allo slogan riassuntivo della campagna. Il pregiudizio acceca il futuro, adeguandolo con una peculiare chiave di lettura.

continua >>

Partire dal basso…

istituzioni, politica, società 11/4/2014

Nota è la mia conflittualità “affettiva” con questo blog. Spesso non scrivo, perché pretendo da me di raccontare gli altri, il microcosmo che mi gira attorno, spesso senza riuscirci. dunque spesso mi fermo. Da oggi vorrei riprendere questo filo partendo da me, da alcuni pensieri e preoccupazioni, aspettative e progetti, per giungere chissà… Comunque post complesso.

continua >>

Crisi “Anna Antonacci”: interviene la politica.

istituzioni, politica, società 21/1/2013

Come auspicato nelle settimane scorse, le crisi lavorativa e del welfare della città che passano dallo stato di dissesto della Fondazione “Anna Antonacci”, sembrano avviarsi verso il nodo cruciale della questione: la politica. Ma sono altre le questioni emerse durante queste ultime settimane, e altre le domande che ritornano. Buona lettura.

continua >>

Quando il crumiraggio è opera del sindacato…

istituzioni, politica, società 11/1/2013

La tela, come ovvio che sia, si intesse. Nuovi fili si aggiungono sul telaio e le trame sempre più fitte e ben lavorate. Ma in queste ore frenetiche dominano alcuni pensieri legati al male italico che colpisce tutti, un po’ a livello generale, molto a quello locale. Se non cambia il modo di porsi di fronte alle questioni poste, è ovvio che queste non si risolveranno mai del tutto. Quando le questioni sono legate al lavoro e l’apatia scostante proviene dal sindacato che dovrebbe difenderlo, è poi facile fare cattivi pensieri, tra i quali che in fondo in fondo, per equilibri di potere, i crumiri contemporanei sono entrati, con un cavallo di Troia mentale, sin dentro alle strutture organizzative sindacali. Brevemente il ragionamento che mi porta ad affermare che nel Salento manca oggi un modello sindacale efficace, sostituito da un modus operandi antisindacale in sé. Buona lettura.

continua >>

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Lavoro sindacato diritti difesa dignità

permalink | inviato da sandronapoli79 il 11/1/2013 alle 18:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

Presidio sindacale e fuga dalle responsabilità. Perfetto stile italiota…

istituzioni, politica, società 14/12/2012

Ieri dunque c’era il presidio sindacale come preannunciato dal comunicato stampa di alcuni giorni fa. Al mio arrivo nei pressi dell”Anna Antonacci”, oltre a Rosalba Gemma, Marilena Pagliara, il sindacalista Paolo Taurino, alcuni simpatizzanti e familiari, ho incontrato anche due corrispondenti di Telenorba e Leccenews24, che erano lì per altro… Di seguito stralci delle interviste (presenti in corrispondenza anche per due altre realtà d’informazione, citate nel post), considerazioni, osservazioni. E qualcosa di più insomma… Buona lettura.

continua >>

Giù le mani dal Welfare e dal lavoro, giù le mani dall’”Anna Antonacci”!

istituzioni, politica, società 11/12/2012

Il motivo apparente della messa in cassaintegrazione è che non vi sono più risorse, pur continuando ad alimentare il lavoro precario. Con queste operazioni speculative sulla pelle delle persone vengono inoltre sacrificate figure professionali pluridecennali, che su varie mansioni, hanno operato sempre per la piena funzionalità e l’eccellenza del centro. Comunicato Stampa per dare voce ai lavoratori dell’”Anna Antonacci” di Lecce.

continua >>
Blog letto1 volte

Categorie
tags
razzismo disabilità pantarei cultura immigrazione repubblica diritti diversità politica articolo
Link
questo blog è utile innanzitutto a me stesso, per comprendere e capire, se possibile anche comunicare. Lasciate i vostri commenti e le vostre impressioni sui contenuti! La mia è una storia tra tante, le mie sono idee e impressioni del mondo come tante. "L'Io non può vivere senza il Tu"